Il testo affronta il tema della procreazione medicalmente assistita (PMA) da un punto di vista psicologico. Descrive i disagi psicologici che una coppia può incontrare nel momento in cui non riesce a realizzare naturalmente il desiderio di genitorialità e decide di affrontare un percorso PMA. Il volume illustra l’importanza del supporto psicologico, le tecniche da adottare nella terapia individuale o di coppia, e fornisce anche un importante contributo sulla terapia di gruppo. Il testo si rivolge a psicologi che vogliono acquisire delle competenze nell’ambito della psicologia della riproduzione, ma anche a ginecologi, andrologi, e a tutte quelle figure professionali che lavorano in ambito multidisciplinare nei trattamenti per combattere l’infertilità.